Follow by Email

Friday, March 30, 2007

Diritto e interpretazione

L'interpretazione, la possibilità dell'interpretazione è l'antidoto al fondamentalismo, alla cristallizzazione di una Legge immutabile. Il diritto non è sinonimo di Legge totalitaria e fondamentalista, anzi del diritto fa parte integrante l'interpretazione. Il che implica che c'è spazio per interpretazione anche nell'Islam e nelle leggi di Manu. Purché non si tocchi il presupposto trascendente, ossia i cinque pilastri o l'ambito alaukika/prescrittivo del Veda. I quali poi possono e forse debbono essere interpretati in senso non relato al saeculum.

No comments:

Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Non opere derivate 2.5 Italia.